Menu Close

Rimborso spese sanitarie

Vuoi sottoporti ad intervento chirurgico per il cambio sesso?

Allora ti sarà utile sapere che l’Agenzia delle Entrate ha stabilito che le spese sostenute per il trattamento medico chirurgico per disforia di genere rientrano nei LEA quindi sono detraibili dalle tasse.

Se hai deciso di recarti all’estero per ottenere le prestazioni sanitarie non ottenibili in Italia, puoi chiedere l’ausilio di un avvocato per la richiesta di autorizzazione al rimborso delle spese mediche sostenute per cure di alta specializzazione.

Il rimborso delle spese sanitarie prevede fino all 80% del costo:

  • dell’intervento chirurgico
  • del biglietto del volo aereo

Per non rischiare che il rimborso ti venga negato affidati ad uno specialista!

L’Avv. Stefania Castaldi esperta del processo legale di cambio sesso ha già aiutato tantissime persone in tutta Italia durante tutto il percorso di transizione occupandosi di:

  • autorizzazione per intervento chirurgico di riattribuzione del sesso
  • cambio dei documenti anagrafici
  • procedura rimborso spese sanitarie
  • domanda di gratuito patrocinio

Chiama ora

Chiama al numero 081 844 12 89
per richiedere una consulenza gratuita.

Scrivi una mail

Invia un'email all'indirizzo info@nowcomingout.it
per richiedere un supporto legale.

Visita il sito

Vai su www.nowcomingout.it e scopri l'iter legale per cambiare sesso in Italia.